Un saluto a 5 stelle, comunicazione di servizio

Come in molti avranno notato ormai è più di un mese che non ci sono articoli sul sito Spilimbergo 5 stelle e sulla pagina Facebook ad esso collegata.
Ormai son passati più di due anni da quando ho creato il sito, due anni di gestione solitaria curandone ogni contenuto ed esponendomi sempre in prima persona su importanti tematiche come l’inceneritore, le auto elettriche oppure il magico mondo della canapa.
Ad oggi, sia per motivi personali che per motivi politici legati ai miei principi e alla mia anarchia intellettuale, mi ritrovo a non aver più energie e tempo per portare avanti i compiti che mi erano stati assegnati, per questo motivo ho deciso di fare un passo indietro.
Le parole sono molto riduttive in questi casi, ma voglio ringraziare di cuore tutti gli attivisti Spilimberghesi con cui ho condiviso questa esperienza in questi 5 anni di attivismo, infine un sentito grazie a tutti quei cittadini che mi hanno sempre supportato e che si sono sentiti rappresentati dalla mia azione politica.

Purtroppo non potrò seguire l’iter delle due proposte che ho depositato in comune, quella sul #plasticfree e sul #barattoamministrativo ma comunque rimango a disposizione sia del gruppo Spilimbergo 5 stelle sia dell’amministrazione comunale qualora serva un mio contributo per l’attuazione di queste iniziative. Infine mi impegno a finire altri due protocolli sui quali stavo lavorando facenti parte sempre del nostro programma elettorale, quello sugli eco-compattatori e sull’incentivo al vuoto a rendere.

Il sito Spilimbergo 5 Stelle ha numeri importanti ed è molto letto, la pagina facebook ad esso collegata ha raggiunto le 1229 persone, quindi nei prossimi mesi organizzerò degli incontri di formazione gestionali per gli attivisti intressati a portare avanti la comunicazione del gruppo, dopodichè consegnerò le chiavi del sito alla persona che mi verrà indicata dal gruppo 5 Stelle di Spilimbergo.

In merito alla mia azione svolta a contrastare l’ampliamento dell’ inceneritore di rifiuti speciali di Spilimbergo, essa non si estinguerà bensì continuerà con rinnovato vigore. Infine per quanto riguarda il progetto canapa molti agricoltori Spilimberghesi si sono intressati all’iniziativa, il tutto è ancora in fase di definizione e rimandato al prossimo anno, stiamo valutando l’idea di costituirci in un consorzio e creare un brend di prodotti locali della città del mosaico, per qualsiasi informazione in merito sono sempre a disposizione.

Vi auguro lunga vita e prosperità

Alfredo Parisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *