FUARCE FRIÛL

Oggi insieme al ministro per le Infrastrutture e i Trasporti Danilo Toninelli e agli amici portavoce Sabrina, Luca e Cristian ci siamo recati a Ovaro, Paluzza e Tolmezzo: comuni duramente colpiti dal maltempo di questi giorni.

Col prossimo Consiglio dei Ministri sarà decretato lo stato d’emergenza per il Friuli-Venezia Giulia per garantire un veloce ritorno alla normalità per i nostri concittadini che risiedono nei territori colpiti.

Il maltempo anche qui in Friuli-Venezia Giulia ha causato enormi danni come non accadeva da anni: valli distrutte, strade interrotte e lesioni a edifici di edilizia sia pubblica che privata. Servono 500milioni di euro!

Come sempre fatto finora anche questa volta il popolo friulano si sta rimboccando le maniche per proseguire con la ricostruzione. Non abbiamo paura e sapremo fronteggiare con la forza e l’orgoglio che ci contraddistingue anche questa situazione difficile, ma questa volta lo possiamo fare con la consapevolezza di essere supportati da un Governo davvero vicino ai cittadini. Il nostro Ministro Toninelli ci ha spiegato infatti che il Governo si è già impegnato a rendere disponibili i fondi del Ministero dell’Ambiente che si aggiungeranno ai 10 milioni già stanziati dalla Regione FVG.
I sindaci di Ovaro, di Paluzza e di Tolmezzo hanno chiesto uno snellimento delle procedure burocratiche necessarie alla ricostruzione. Col ministro abbiamo fatto il punto anche riguardo la situazione dei comuni della Valcellina, anch’essi colpiti dalla furia del maltempo.

Il Ministro Toninelli è già al lavoro per la più importante tra le grandi opere che servono al Paese: la tutela e la messa in sicurezza del territorio!

Noi come portavoce locali continueremo a stare vicini al territorio e monitorare con costanza il proseguimento dei lavori già cominciati con l’immediata applicazione dei “ByPass” per agevolare il traffico.

Forza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *